Quantcast

Bracconieri a caccia sul Monte Velino

Nel corso di uno specifico servizio disposto e coordinato dal dirigente della forestale Guido Conti, effettuato per prevenire e contrastare il fenomeno del bracconaggio all'interno del territorio del Parco regionale Sirente-Velino, i forestali del Comando stazione di Magliano bis hanno sorpreso sei persone intente ad addestrare cani da caccia in aree e in periodo non consentiti.

I contravventori, tutti residenti nel Lazio, praticavano l'attività illecita ai piedi del Monte Velino in località "Colle Pelato", nel Comune di Massa d'Albe.

Ai protagonisti dell'episodio sono state contestate le violazioni amministrative relative sia all'esercizio dell'attivita' venatoria che alle disposizioni regionali sulla circolazione fuori strada.

[url"Torna alla Home Targatoaz.it"]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]