Violenze sui genitori per estorcere denaro

Un crescendo di episodi di violenza, maltrattamenti, e minacce in danno dei genitori, ai quali cercava di estorcere con ogni mezzo denaro per acquistare droga.
E' per questi soprusi, che andavano avanti da tempo, tra l'altro sempre denunciati, che la scorsa notte il personale della squadra anticrimine e della squadra volante del Commissariato di Avezzano ha arrestato in flagranza di reato un 28enne del posto, pregiudicato, già sottoposto ad avviso orale del questore dell'Aquila.

Il giovane, già condannato per lesioni, minacce, furto, ricettazione, rapina, e numerosi altri reati, in un estremo tentativo di estorsione di denaro ai suoi genitori, ha minacciato di dare fuoco all'abitazione dei familiari, e si è scagliato più volte con violenza verso di loro e verso il personale intervenuto che l'ha sopreso in flagranza di reato.

Ora il ventottenne è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione del sostituto procuratore della della Repubblica di Avezzano di turno.

[url"Torna alla Home Targatoaz.it"]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]