Quantcast

Fiera dell’Epifania, la Polizia consiglia…

Il 5 gennaio si terrà, come tutti gli anni, la tradizionale fiera dell’Epifania, un evento di particolare importanza per la città che vede la partecipazione di migliaia di spettatori e fornisce, allo stesso tempo, l’occasione a malintenzionati per compiere atti illeciti.

Per tale motivo quest’anno tutte le Forze di Polizia, ancora più degli anni passati, garantiranno una presenza numerosa ed un servizio improntato al controllo di tutta la zona interessata dall’evento con personale in divisa ed in abiti civili.

Ciò nonostante si rammenta di adoperare le necessarie accortezze per i luoghi affollati, facendo massima attenzione a borse e borselli, in particolar modo nelle vie affollate.

Alla stessa maniera si rammenta che acquistare materiale contraffatto o in violazione della normativa sul diritto d’autore, oltre a costituire illecito, alimenta il mercato illegale, che è spesso gestito da associazioni criminali.

In particolar modo chi, al fine di procurare a sé od altri un profitto acquista, riceve o occulta cose provenienti da altro reato (come nel caso della contraffazione), risponde del reato di ricettazione.

E’, invece, punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da 500 euro a 10.000 euro, l’acquisto o l’accettazione, senza averne prima accettata la legittima provenienza, a qualsiasi titolo di cose che, per la loro qualità o per la condizione di chi le offre o per l’entità del prezzo, inducano a ritenere che siano state violate le norme in materia di origine e provenienza dei prodotti ed in materia di proprietà intellettuale.