IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Meteo, le previsioni per Capodanno previsioni

Da lunedì, Italia divisa in due: sole al Nord e pioggia al Centrosud, ma niente freddo.

Sono queste in sintesi le previsioni di Meteo.it. «La debole perturbazione che ha raggiunto l’Italia si sta spostando lentamente verso est, ma si genererà un mulinello di bassa pressione in grado di influenzare il tempo dei prossimi giorni sopratutto sulle regioni del Centrosud peninsulare e sulla Sicilia. Al Nord tempo più soleggiato grazie al temporaneo influsso dell’anticiclone delle Azzorre».

In particolare, lunedì cielo sereno o poco nuvoloso su Nordovest e Trentino Alto Adige, schiarite su Veneto e Friuli, nuvoloso o molto nuvoloso sul resto del Paese. Al mattino residue piogge in Emilia. In giornata piogge sparse su Marche, Abruzzo, Molise, Lazio, Campania; piogge in estensione da ovest a tutta la Sicilia e, dalla sera, alla Calabria.

Qualche nevicata sul versante adriatico dell’Appennino Centrale tra i 900 e i 1400 metri. Venti moderati settentrionali su alto Adriatico, Liguria, Centro e Sardegna, più deboli altrove. Per quanto riguarda le temperature, saranno possibili deboli gelate al Nord nelle prime ore del giorno. Previsti -2°C a Torino, -1°C a Novara e Bolzano, -3°C a Cuneo, -4°C ad Aosta. Le massime saranno stazionarie o in lieve calo, specie sulle regioni del medio Adriatico. Ad Ancona e Pescara calo di 4°C tra domenica e lunedì: si passerà dai 15°C agli 11°C. Le città più fredde saranno Aosta e Bolzano con 5°C al pomeriggio. Le più calde Lecce e Catania con ben 16°C. Martedì 31 dicembre al Nord tempo generalmente soleggiato; schiarite anche su Sardegna e Toscana.

In Sicilia e al Centrosud cielo nuvoloso o molto nuvoloso. Piogge o rovesci insisteranno soprattutto tra l’est della Sicilia, la bassa Calabria e la Puglia meridionale. Qualche pioggia isolata possibile anche su Campania, Molise, Basilicata e resto della Puglia. Venti di debole o al più moderata intensità.

Temperature in lieve calo. La notte di Capodanno trascorrerà tutto sommato tranquilla dappertutto: schiarite al Nord, nubi in ulteriore attenuazione al Centrosud ma ormai senza piogge. Col passare delle ore aumenteranno le nubi su Liguria, Alpi occidentali e Sardegna a causa di una debole perturbazione che il primo giorno dell’anno porterà alcuni fenomeni soltanto su Liguria, Toscana, Appennino settentrionale, Emilia.

Mercoledì primo gennaio sarà comunque, in generale, una giornata piuttosto tranquilla con schiarite al Centro e ancora qualche nube e pioggia residua al Sud e Sicilia, ma con poche piogge. Possibili piogge sulla Liguria centro-orientale e sull’alta Toscana. Le temperature continueranno ad attestarsi nei prossimi giorni su valori superiori alle medie stagionali. Anche nei giorni seguenti, fino circa al quattro o cinque gennaio, il flusso d’aria continuerà ad essere di tipo Atlantico (da ovest-sud-ovest) e quindi mite e con poche piogge. Dopo il cinque, il tempo potrebbe peggiorare al Nord per l’arrivo di una nuova perturbazione atlantica, seguita da calo termico, ma si tratta di una tendenza da verificare nei prossimi giorni.

X