IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila, viaggio tra le chiese scomparse

Una passeggiata guidata nel cuore del centro storico a caccia dei resti delle chiese aquilane scomparse. L’iniziativa – ‘Sulle tracce delle chiese perdute‘ – è in programma per sabato prossimo, 28 dicembre, ed è stata organizzata dalla sede aquilana di Archeoclub d’Italia con la collaborazione del gruppo di azione civica “Jemo ‘nnanzi“.

La partenza è in programma per le 10, con appuntamento nel piazzale dell’ex Ospedale San Salvatore (zona San Basilio).

L’iniziativa propone un itinerario in città tra i siti che in passato hanno ospitato edifici di culto trasformati o scomparsi nel corso dei secoli, attraverso un confronto tra l’aspetto odierno dei luoghi e immagini d’epoca, sia stampe sia foto. Accanto alla ricostruzione storico-documentaria è previsto anche un approccio più ‘narrativo’ che prevede cenni di storie di vita quotidiana legate a quei luoghi, basati su ricordi diretti di cittadini o su racconti ad essi tramandati.

«Lo scopo – spiegano i promotori dell’iniziativa – è quello di recuperare un aspetto della memoria storica cittadina trattato meno spesso perché meno evidente nel vissuto quotidiano, proprio a causa delle profonde trasformazioni subite nel passato da questi luoghi».

La passeggiata, curata da Mauro Rosati con la collaborazione dei volontari di “Jemo ‘nnanzi”, è inserita nel cartellone di eventi “Natale a L’Aquila insieme 2013” del Comune di L’Aquila. L’iniziativa è aperta a tutti ed è possibile aggregarsi al gruppo in qualsiasi momento, contattando gli organizzatori al recapito 340 2522184.

Per ulteriori informazioni e dettagli sull’itinerario è possibile contattare gli organizzatori attraverso l’indirizzo e-mail archeoclublaquila@virgilio.it o consultare i siti internet www.archeoclublaquila.it e

www.jemonnanzi.it e le pagine Facebook ‘Archeoclub L’Aquila’ e ‘Jemo ‘nnanzi’.

X