IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

XXII edizione del Premio Padre Mario Di Pasquale

Il 27 dicembre, presso la chiesa di San Francesco a Castelvecchio Subequo, alle ore 18, si terrà la XXII edizione del Premio Padre Mario Di Pasquale, storica e prestigiosa manifestazione dedicata alla musica corale e alla carriera dei Direttori di Coro.

Dopo essere stato assegnato alle più grandi personalità, distintesi nel calcare le scene dentro e fuori i confini nazionali, da Ennio Vetuschi a Paolo Mantini, da Enzo Vivio a Gianni Golini, quest’anno il premio va a Carlo Mantini.

Nato a L’Aquila, Mantini, svolge attività come direttore di coro e compositore. Diplomato in pianoforte, clavicembalo, composizione e direzione d’orchestra, ha seguito concerti in Italia e all’estero con diverse formazioni cameristiche. Come compositore ha vinto numerosi premi e le sue opere sono fra le più eseguite dalle formazioni corali.

Ha diretto, inoltre, l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila e l’Orchestra Sinfonica Abruzzese. Attualmente è direttore artistico dell’Associazione Corale Gran Sasso dell’Aquila e docente presso il Conservatorio “A. Casella” del capoluogo abruzzese.

La serata vedrà la partecipazione proprio della corale Gran Sasso diretta dal maestro Carlo Mantini che si esibirà con un programma di assoluto rilievo artistico. Il programma prevede l’esibizione altresì di altre formazioni corali, Corale Folk Sirente, Coro Francescano e Coro Padre Mario Di Pasqaule, e ospiti del mondo della cultura, della tradizione corale e del folclore abruzzese.

Dopo un lungo periodo in cui il premio è stato organizzato sotto la direzione artistica di Massimo Santilli, tra i protagonisti del premio fin dalla sua nascita, sarà quest’anno il maestro Luciano Paolini a dare un nuovo corso al premio, sotto l’egida dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Castelvecchio Subequo, avvalendosi della collaborazioni delle associazioni locali e del Centro sociale “Lacetelene” per l’organizzazione dell’evento.

X