IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Musei aperti a Natale e Capodanno

Saranno festività all’insegna della cultura quelle che stanno per arrivare in Abruzzo. Nei giorni di Natale e Capodanno, infatti, i musei, i siti archeologici e i complessi monumentali statali del territorio regionale resteranno aperti con modalità e orari diversi, sempre però tenendo conto le esigenze del pubblico e garantendo la massima fruibilità del patrimonio storico artistico.

Con l’obiettivo di migliorare l’offerta culturale e di offrire servizi adeguati, il progetto di apertura straordinaria si svolgerà con il coordinamento dalla direzione regionale per i Beni culturali e paesaggistici dell’Abruzzo e grazie alla disponibilità e sensibilità del personale.

Dunque, vacanze natalizie nel segno della cultura per cittadini e turisti, che potranno avvicinarsi allo straordinario patrimonio abruzzese nel periodo più “festaiolo” dell’anno.

Per mezza giornata, sia il 25 dicembre 2013, giorno di Natale, che il primo gennaio 2014, giorno di Capodanno, si potranno visitare i musei archeologici di Villa Frigerj e della Civitella a Chieti e quello Nazionale di Campli in provincia di Teramo. Aperti anche il Museo d’Arte Sacra del Castello Piccolomini a Celano, che offre la possibilità di ammirare una collezione di archeologia; la casa natale di Gabriele D’Annunzio a Pescara e poi i più importanti complessi monumentali: a Sulmona la Badia Morronese e quello della Santissima Annunziata, a Castiglione a Casauria l’Abbazia di San Clemente. Aperti nella mattinata dei due giorni di festa anche i siti archeologici di Amiternum, Iuvanum e Alba Fucens.

X