IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

A Natale pioverà previsioni

A Natale pioverà su molte zone d’Italia, con precipitazioni più intense dalla Val d’Aosta alla Campania, compresa la Sardegna settentrionale, mentre cadrà la neve sulle Alpi e il vento soffierà intenso su tutti i nostri mari.

Queste le previsioni per le Feste di Natale elaborate dal colonnello Mario Giuliacci, direttore del portale meteogiuliacci.it. «Nel periodo natalizio – osserva Giuliacci – l’Italia subirà l’assalto di due perturbazioni, una di origine atlantica e un’altra proveniente invece dal Nord Africa. In compenso il freddo sarà sopportabile e la neve cadrà solo in montagna, perché la penisola verrà attraversata da tiepidi venti di Scirocco. Insomma un Natale – continua Giuliacci – che farà felici gli sciatori, con la neve che imbiancherà abbondantemente le piste, mentre in città avremo bisogno dell’ombrello, senza però il cappotto pesante».

Per il freddo vero, continua l’esperto, dovremo attendere gli ultimi giorni dell’anno quando anche sull’Italia potrebbero arrivare correnti di aria gelida, con un brusco calo delle temperature e nevicate fino a quote molto basse. In dettaglio, il tempo che farà per le Feste di Natale:

Notte di Natale: piogge su Piemonte, Liguria, Lombardia Occidentale; nevicate fino a quote collinari sul Piemonte, oltre 800-1200 metri sul resto dell’Arco Alpino; temperature relativamente miti, al di sopra dello zero in tutte le principali città.

Natale: giornata in generale nuvolosa. Piogge diffuse su Piemonte, Liguria, Lombardia, regioni tirreniche e Sardegna; neve al di sopra di 500-800 metri sulle zone alpine e anche a quote più basse sul Basso Piemonte dove qualche fiocco si spingerà fino in pianura.

Santo Stefano: ancora nuvole su gran parte d’Italia. Piogge su Emilia, Venezie, Levante Ligure, regioni tirreniche e Sardegna. Nuove nevicate sulle Alpi, fino a quote collinari in Piemonte, oltre 800-1300 metri sul resto dell’Arco Alpino.

X