IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Grande successo per l’esordio come cantante di Ramona Badescu

di Marzia Ponzi

Esordisce con “Tu si na cosa grande” Ramona Badescu, interpretando brani della canzone popolare napoletana sapientemente mixati con brani della tradizione rumena, quasi a voler creare uno spettacolo non solo musicale ma di integrazione e fratellanza.

E’ così, con un concerto, che la statuaria showgirl battezza la sua più grande passione, quella per il canto, davanti ad una platea gremita di amici e volti noti accorsi per darle il loro sostegno. Prima tra tutti Valeria Marini sua amica da sempre.

Si tratta dell’ennesima sfida di un’artista poliedrica che calca il palcoscenico oramai da quarant’anni. La Badescu ha iniziato, infatti, in tenera età nella televisione rumena, proprio come cantante, interpretando una canzone scritta per lei dal padre, che era presente in platea insieme alla mamma.

Momenti di grande emozione, quelli vissuti all’Auditorium della Parco della musica, dove Ramona ha voluto rendere omaggio non solo alla sua famiglia e alle sue origini ma anche e soprattutto alla città che l’ha accolta e adottata 25 anni fa, Roma. Tributo doveroso, sostenuto anche dalla presenza del suo primo cittadino, Gianni Alemanno, intervenuto per ringraziare la Badescu del suo grande impegno sociale.

Accompagnata dalla sua band diretta dal maestro Antonio Ottaviano e avvolta nei preziosi abiti dello stilista ed altro grande amico Anton Giulio Grande, Ramona ha inoltre reso omaggio ad un’altra grande interprete della canzona romana, Gabriella Ferri, prima di chiudere il suo spettacolo tra gli applausi e le grida di incontenibile entusiasmo.

Guarda il video:

X