IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

La geografia dei Forconi

In alcune regioni si sgonfia la protesta dei forconi mentre in altre parte proprio in queste ore o acquista nuova forza.

Ed è prevista per mercoledì prossimo, 18 dicembre, una protesta dei Forconi a Roma, così come è stato annunciato oggi dal Coordinamento 9 dicembre. Questo il quadro delle proteste regione per regione.

VALLE D’AOSTA – Sono iniziati alle 16 di oggi i due presidi organizzati dal Coordinamento 9 dicembre Valle d’Aosta. Ad Aosta è in corso un volantinaggio lungo la strada di accesso alla città, mentre a Verres i circa 60 manifestanti si sono posizionati vicino all’uscita dell’autostrada A5.

PIEMONTE – Torna la normalità, a Torino, dopo le proteste dei dei giorni scorsi. Regolare la circolazione stradale.

LOMBARDIAQuarto giorno di protesta dei Forconi a Milano dove è ancora in piedi il presidio a piazzale Loreto. Volantinaggio e proteste anche ai rondò di accesso alla Fiera di Rho-Pero, senza però particolari problemi per la viabilità e anche in viale Stucchi a Monza.

FRIULI VENEZIA GIULIA – Oggi pomeriggio a Monfalcone (Gorizia) i negozi hanno spento le luci per 10 minuti. A Zoppola (Pordenone) continua il presidio; stamani il presidente della Provincia di Pordenone e alcuni sindaci hanno portato solidarietà. Domani mattina è atteso a Orcenico (Pordenone) uno dei leader del movimento dei Forconi, Mariano Ferro.

VENETO – Continua ad essere il casello di Montecchio Maggiore, nel vicentino, il fulcro della protesta dei forconi. Alcune centinaia di studenti si sono uniti ai manifestanti, portando complessivamente a 500 le persone che animano la protesta. Chiuso il casello in entrata e in uscita, con ripercussioni anche lungo la viabilità ordinaria.

LIGURIA – E’ stato sgomberato dalla polizia la notte scorsa, verso le 4, l’accampamento di manifestanti allestito all’ingresso del ponte sul fiume Roja, a Ventimiglia. Gli agenti hanno anche allontanato un secondo gruppo di manifestanti che ha tentato di formare un blocco sulla statale 20 del col di Tenda a Roverino. Manifestazioni di studenti a Sanremo e Ventimiglia.

EMILIA-ROMAGNA – Volantinaggio al casello Modena nord e occupazione a singhiozzo della strada, rallentando l’ingresso degli automezzi in A1. Corteo di protesta a Piacenza.

MARCHE – Nessun blocco nelle Marche. Stamani breve volantinaggio dei Forconi al casello autostradale di Senigallia, ma senza interruzioni del traffico.

LAZIO – Continua il presidio dei Forconi ad Ostiense (Roma) e le proteste nel frusinate ed a Latina. In piazza, a Latina, comizio davanti a 200 persone del leader Danilo Calvani, agricoltore Pontino. Ancora attivi due presidi nel frusinate: al casello dell’A1 a Frosinone e a Ceprano.

BASILICATA – Autotrasportatori, studenti e agricoltori stamani hanno bloccato il traffico lungo la strada statale Jonica, nei pressi di Scanzano Jonico (Matera), creando disagi.

CAMPANIAA Napoli i Forconi hanno indetto nel pomeriggio un presidio con la partecipazione di Danilo Calvani, del coordinamento nazionale. In Campania oggi non si sono registrati nuovi blocchi, ma persistono problemi nella distribuzione. Senza carta sono rimaste alcune tipografie di Salerno e non sono stati riforniti i negozi di alcune catene di abbigliamento.

ABRUZZO – A Lanciano, oggi, manifestazione con corteo promossa dal Coordinamento 9 dicembre. Per domani mattina è stato annunciato ad Atessa (Chieti) un presidio di cittadini.

MOLISE – Si è allargata a Campobasso la protesta dei ‘forconi’ che domenica scorsa è cominciata in Molise con un presidio sulla strada statale 87, davanti il casello dell’A14 a Termoli, ed un altro a Isernia, lungo la ss 85. A Termoli nuove adesioni.

PUGLIA – Situazione rientrata nella normalità in tutta la regione. Si sono tenuti solo alcuni presidi, uno dei quali dinanzi alla prefettura di Bari. La procura di Trani ha aperto una inchiesta per danneggiamenti e violenze nei confronti di commercianti costretti a chiudere durante le manifestazioni a Barletta. Sette denunciati per violenza privata.

CALABRIA – In Calabria è attivo un solo presidio dei “Forconi”, composto da una decina di persone, che distribuiscono volantini allo svincolo autostradale dell’A3 di Cosenza.

SARDEGNA – Nuova giornata di protesta; non si sono avuti oggi blocchi stradali. Questa mattina presidio simbolico dei “forconi” sardi a Cagliari, davanti alla sede del Consiglio regionale, per dire che la battaglia non è ancora finita. I manifestanti non escludono altre azioni di protesta.

X