IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Totò in calendario: ‘malcostume mezzo gaudio’

Anche quest’anno a Pescara è in distribuzione il calendario ‘cult’ di Totò realizzato da Silvano Console, amante e studioso del principe Antonio de Curtis, con il sostegno, fondamentale, di alcuni sponsor.

La presentazione del calendario alla sua 14esima edizione, è avvenuta come sempre nel centro storico del capoluogo adriatico, negli spazi della Taverna 58, uno degli sponsor insieme a “La Tipografia” e a “Maico”, e saranno proprio queste attività a distribuire nelle rispettive attività il calendario 2014 fresco di stampa (in 500 copie).

Il titolo, stavolta, è “Malcostume mezzo gaudio”, spiega Console, e i temi scelti sono “il carcere, la giustizia, e la crisi, tutte questioni molto sentite nei 12 mesi del 2013 che sta per concludersi, e basti pensare ai casi Cancellieri – Ligresti, al sovraffollamento delle carceri e alla legge Severino”.

Che sia un fermo immagine di un film o una foto di scena, su ogni scatto sono riportate delle frasi di Totò e sono tutte «di estrema attualità» sui temi individuati per il calendario, dimostrando che «le parole pronunciate dal principe de Curtis negli anni ’50 potrebbero benissimo essere pronunciate oggi ed essere comunque calzanti – dice sempre Console – Totò è stato un filosofo dell’Italia meridionale e ha interpretato con il cinema i bisogni del popolo italiano e ancora oggi è assolutamente attuale. stato un grande interprete della sofferenza del nostro Paese».

X