IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Nell’era del digitale, protetto anche l’autore

«Esprimo piena soddisfazione per l’adozione del Regolamento sulla tutela del diritto d’autore in Rete, uno strumento efficace e moderno che coniuga nel miglior modo possibile la difesa della proprietà intellettuale con la libertà e le straordinarie potenzialità dell’era digitale». Lo ha affermato il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giovanni Legnini, che oltre a quella sull’attuazione del programma di governo, detiene la delega all’Editoria e all’Informazione.

«Il Regolamento approvato oggi dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni rappresenta pertanto, a mio avviso – ha continuato Legnini – un perfetto punto di equilibrio tra la tutela del diritto di informazione e di espressione, che trova oggi soprattutto su Internet uno spazio naturale di sviluppo, e il rispetto dei diritti degli autori e dei produttori di contenuti. Un regolamento atteso da tempo che è stato oggi finalmente adottato dopo un ampio lavoro di coinvolgimento di tutti gli soggetti interessati, anche istituzionali, tra cui il Dipartimento dell’Editoria e dell’Informazione della Presidenza del Consiglio, e dopo un lungo periodo di polemiche e contrapposizioni».

Il Sottosegretario ha aggiunto: «Condivido infine la previsione da parte dell’Agcom di azioni di informazione e prevenzione contro il fenomeno della pirateria digitale, che costituiscono uno strumento importante per favorire la creatività e l’interazione tra utenti proprie della rete, inquadrandole però in un contesto di maggiore legalità».

X