IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Maltempo, «Basta attese, al via Fondo di Solidarietà»

«Ritengo che questo documento rappresenti un chiaro segnale politico di come il Consiglio regionale voglia intervenire, in maniera concreta, sui disastri provocati dall alluvione del 2 e 3 dicembre scorsi». Lo afferma il Presidente del Consiglio regionale Nazario Pagano (primo firmatario, insieme al Consigliere Lorenzo Sospiri e all’Assessore regionale Carlo Masci) della risoluzione approvata oggi all’unanimità in Aula.

«Nel testo – spiega Pagano – si impegna il Presidente Chiodi e la Giunta a intervenire sul Governo affinché sia previsto l’allentamento del Patto di Stabilità a favore dei Comuni per il dissesto idrogeologico e ad attivarsi in tutte le sedi più opportune per garantire il pieno riconoscimento e il completo risarcimento dei danni subiti dalla famiglie e dalle imprese colpite dagli eventi».

Il documento, inoltre, chiede alla Giunta di completare rapidamente la verifica analitica dei danni causati dall’alluvione, avviando le procedure necessarie alla dichiarazione di evento calamitoso, che consentirà di far intervenire il Fondo di Solidarietà nazionale per l’indennizzo dei danni materiali e l’esenzione dei pagamenti fiscali, previdenziali e contributivi alle aziende agricole.

Si sollecita poi il rapido riconoscimento dello stato di emergenza, con la messa a disposizione delle necessarie risorse per il ripristino dei danni sul patrimonio edilizio privato e sulle attività produttive e agricole, oltre alla definitiva messa in sicurezza del territorio. «Auspichiamo infine – conclude il presidente – che nella prossima legislatura venga istituita una Commissione consiliare Speciale per monitorare il dissesto idrogeologico e le zone a rischio sismico della Regione Abruzzo».

X