IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Doppio fronte contro le compensazioni indebite

Stipulato questa mattina a L’Aquila un protocollo d’intesa tra le direzioni regionali dell’Agenzia delle Entrate e dell’Inps. La finalità dell’accordo – firmato dai rispettivi direttori regionali, Rossella Rotondo e Alberto Scuderi – è il contrasto del fenomeno fraudolento dell’indebita compensazione tra debiti contributivi e crediti erariali inesistenti.

La collaborazione sancita prevede non solo un costante e reciproco scambio di dati e informazioni, ma anche controlli congiunti, svolti da nuclei composti da funzionari di entrambe le strutture, che in maniera capillare e coordinata presidieranno l’intero territorio abruzzese.

«L’intesa sottoscritta oggi – commenta Rossella Rotondo – rappresenta un altro importante tassello per una collaborazione sempre più ampia tra le due amministrazioni. Nel suo specifico, potenzierà le capacità di indagine di entrambe le parti, migliorando l’efficacia dell’attività di contrasto all’evasione fiscale e contributiva». Il direttore regionale Inps Scuderi, sottolinea che «le sinergie fra le amministrazioni pubbliche, attuate in maniera non sporadica o estemporanea ma strutturate come metodologia di sistema, consentono di affrontare con maggiore efficacia problematiche sempre più complesse e specialistiche come la materia del presente accordo».

X