IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sulmona, grandi numeri per ‘Ars, Eros, Cibus’

Lo dicono i numeri, lo confermano migliaia di turisti e cittadini che hanno passeggiato nel centro storico di Sulmona lo scorso fine settimana, che “Ars, Eros, Cibus”, organizzato dall’associazione Fabbricacultura, su progetto della Camera di Commercio dell’Aquila, é stato un grande successo.

Sulmona capitale dell’amore nel week end dell’Immacolata, dal 6 al 8 dicembre. 30 eventi, 1000 visitatori per la mostra “Venerabilia”, in collaborazione con la soprintendenza Bsae e con gli artisti sulmonesi Monticelli e Pagone che hanno curato “Le Veneri contemporanee”, 5000 mappe distribuite, 800 schede compilate e 8000 bollini raccolti per il concorso “CortiliAMO”, 400 calici consegnati per la degustazione Vini e Confetti nei musei, promosso dalla sezione sulmonese dell’Associazione Italiana Sommelier, 1000 buste shoppers con il logo di Fabbricacultura e 350 bustine di zucchero con impressa la frase vincitrice del concorso 2012, 960 agli e 40 rose per il gioco “Conta l’aglio”.

3 premi assegnati alle prime classificate nella seconda edizione della “Vetrine dell’amore”, ritenute più originali e più aderenti ai temi proposti, tra 20 commercianti partecipanti: al primo posto “Josephine abbigliamento” (250 euro), seconda posizione per “Confetti Di Carlo” (Corso Ovidio) (150 euro), terza “Tweet abbigliamento” (100 euro). 21, 60 i metri della treccia di aglio rosso piú lunga del mondo, realizzata da tre donne del Consorzio Produttori Aglio Rosso, che sará donata alle case famiglia e alle residenze per anziani del territorio.

16 i Comuni della Dmc, societá consortile “Cuore dell’Appennino”, che hanno partecipato a “CortiliAMO”, in collaborazione con l’associazione culturale Giostra cavalleresca, con 70 espositori, dando vita a mercatini di prodotti tipici raccontando le proprie bellezze e peculiaritá, all’interno di 10 cortili degli antichi palazzi gentilizi del centro storico, visitati da circa 1000 persone. 17 operatori per la filiera del matrimonio hanno animato palazzo San Francesco dando vita al “Wedding party”, che ha riscontrato entusiasmo non solo tra il numeroso pubblico presente, ma soprattutto fra imprenditori e commercianti, i quali hanno deciso di creare un evento ad hoc in futuro sulla scia di questo successo.

500 i protagonisti dell’evento clou, il bacio sotto lo sguardo di Ovidio alla presenza dello scrittore e regista Federico Moccia, il quale ha letto la poesia di Ludovica De Deo, liceale del Classico vincitrice del Concorso indetto dall’Interact per gli studenti delle scuole sulmonesi. La singolare manifestazione ha attirato e incuriosito migliaia di visitatori e cittadini e ha premiato la coppia Valentina Marasca e Massimo Consolati, con un week end a Vienna. Presente anche una troupe giapponese che in questi giorni sta girando un documentario ad Anversa degli Abruzzi.

«Siamo contenti e soddisfatti della riuscita della nostra iniziativa – afferma Anna Berghella, presidente di Fabbricacultura – si respirava in cittá un’aria positiva, nonostante la crisi. Abbiamo avuto riscontro dai commercianti e dai cittadini stessi che gli appuntamenti proposti sono piaciuti e hanno portato un discreto contributo all’economia locale. Il segreto del successo, secondo noi, oltre al grande lavoro di squadra e all’attaccamento per Sulmona di chi ha contribuito con il proprio impegno e la propria disponibilitá, é stato l’idea di puntare su un sentimento semplice, ma profondo come l’amore che ha risvegliato i cuori di tutti».

Entusiasti si sono dichiarati anche i 20 moltiplicatori turistici partecipanti all’importante workshop, promosso da Roberto Montagna, direttore della Dmc. 30 mila euro il costo complessivo per i tre giorni di “Ars, Eros, Cibus” “senza contributi pubblici” tiene a sottolineare la presidente Berghella.

X