IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Aeroporto Parchi: pronti, partenza, via

di Antonella Calcagni

Il 16 dicembre è in programma la conferenza stampa di presentazione del primo agognato volo dell’Aeroporto dei Parchi Giuliana Tamburro. Ci siamo: il prossimo 19 dicembre, infatti, la compagnia italiana Skybridge decollerà dalla pista dello scalo aquilano.

Anche in questo caso il Comune dell’Aquila farà la propria parte: con una delibera approvata venerdì scorso la Giunta ha stanziato diecimila euro per contribuire alla inaugurazione e progetto marketing dello scalo alla luce della importanza strategica dello stesso, si legge nel provvedimento. Lungi dal pensare ad una inaugurazione fai-da-te, anche in questo caso la Xpress ha bussato a soldi inviando una richiesta specifica all’amministrazione comunale che non si è tirata indietro. Che saranno mai diecimila euro per l’inaugurazione di uno scalo che peraltro è di proprietà del Comune. Questa la filosofia dell’amministrazione comunale.

«Il contributo del comune è previsto dall’accordo con Xpress – spiega l’assessore – Anche perché non è riferito soltanto al giorno del taglio del nastro, ma ad una serie di manifestazioni tese a far conoscere l’aeroporto dei parchi».

Il 16 dicembre Giuseppe Musarella farà anche un resoconto delle 60 assunzioni. Alcuni dipendenti, si sono già licenziati. Il volo inaugurale inizialmente previsto per lo scorso 28 settembre, era stato bloccato appena 4 giorni prima dal veto poi superato, posto dal ministero dei Trasporti. Con una lettera del capo di gabinetto del ministro Maurizio Lupi, inviata all’Enac (Ente nazionale dell’aviazione civile), infatti, si chiedeva una verifica delle disponibilità delle risorse finanziarie a carico dello Stato, della Regione e degli enti locali e anche di alcuni dettagli tecnici. Il decreto di apertura al traffico commerciale, a firma del direttore generale dell’Enac, Alessio Quaranta, è stato consegnato alla Xpress lo scorso 19 novembre.

X