IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

La Giostra: sempreverde istituzione culturale

Adempiere agli impegni presi per la realizzazione delle manifestazioni dell’edizione 2013 è la priorità dell’associazione culturale Giostra cavalleresca di Sulmona. In attesa di ottenere i fondi promessi da Regione, Provincia e Comune il Consiglio direttivo insieme ai sette capitani dei Borghi e Sestieri hanno deciso all’unanimità di aprire un conto di 100 mila euro presso un istituto di credito cittadino, assumendosi la responsabilità di garantire le spese sostenute nell’edizione appena conclusasi e di avviare la programmazione per quella del prossimo anno.

«Considerato il prolungarsi dei tempi di liquidazione dei contributi pubblici, abbiamo deciso di intervenire per far fronte agli impegni presi – afferma il presidente dell’associazione culturale Giostra cavalleresca, Domenico Taglieri – nessuna polemica con Regione, Provincia e Comune. E’ un segnale di serietà nei confronti di quanti hanno dimostrato disponibilità contribuendo con il proprio lavoro alla realizzazione degli eventi della Giostra».

Il presidente ha ribadito che, nel frattempo, continua l’azione dell’associazione per arrivare all’approvazione di una legge regionale che consenta una programmazione certa della Giostra cavalleresca, diventata ormai una delle manifestazioni più importanti d’Abruzzo. «In considerazione che con la prossima edizione celebreremo il ventennale del torneo cavalleresco – prosegue il presidente Taglieri – la Fondazione Carispaq, nella società di scopo che sarà costituita per essere vicina alle principali manifestazioni culturali della provincia aquilana, inserirà la Giostra».

X