Avezzano, forze territoriali unite per il territorio

Il ministero dello Sviluppo economico finanzierà progetti per 2,5 milioni di euro per iniziative ricadenti sul territorio marsicano.

Lo ha detto il presidente del Consorzio del Patto territoriale della Marsica, Loreto Ruscio, nel corso di un'assemblea tecnica finalizzata ad esaminare una bozza di accordo di programma che dovranno sottoscrivere i sindaci dei comuni marsicani. Si tratta di un nuovo strumento di concertazione delle politiche di sviluppo del territorio attraverso la costituzione di un comitato che riunisce enti locali, associazioni di categoria e sindacati.

Il Consorzio del Patto svolgerà il ruolo di agenzia di sviluppo coordinando il lavoro e offrendo, in sinergia con altri enti tecnici presenti sul territorio, le necessarie competenze tecniche per sviluppare le misure e le azioni individuate dagli attori dello sviluppo locale. Tra i i progetti prioritari finanziati dal ministero c'è il potenziamento dell'ente di ricerca Crab e la realizzazione del museo della storia, della scienza e della tecnologia dell' alimentazione con al centro l'economia della Marsica. Parte dei fondi sarà destinata al completamento del centro fieristico nel nucleo industriale di Avezzano. Si pensa anche al potenziamento di politiche di mobilità sostenibile. In ultimo si prevede di realizzare progetti di efficientamento energetico, anche tramite l'utilizzo di specifici fondi europei.

[url"Torna alla Home TargatoAz"]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]