Accord Phoenix, «Programma insediamento rispettato»

«Smentisco categoricamente la notizia diffusa attraverso alcuni organi di informazione, secondo la quale la società Accord Phoenix avrebbe manifestato l’interesse di insediare la sua attività nel sito industriale di Bussi. Informazione che ha originato il timore di un ripensamento sulla scelta di questa azienda di insediarsi all’Aquila». A dichiararlo è il sindaco dell'Aquila Massimo Cialente.

«Esiste una lettera di intenti per l’area di Bussi predisposta da altra società - sottolinea Cialente - Siamo dunque in presenza di un equivoco, generato da chi ha trasmesso la notizia ai giornalisti che l’hanno riportata».

«Colgo l’occasione - conclude il sindaco - per informare che la prossima settimana Accord Phoenix consegnerà a Invitalia il “[i]commitment[/i]” bancario, penultimo step prima del via definitivo all’insediamento di questa importante industria nel sito ex Italtel, di proprietà del Comune dell’Aquila».