Politica

Regione Flash, Consiglio approva risoluzione Prc

«Il Consiglio regionale ha approvato la risoluzione da me proposta che impegna il presidente Chiodi e la Giunta a intervenire per la sospensione delle procedure relative alla redazione, stampa e distribuzione nelle edicole del giornalino Regione Flash». A parlare è il consigliere regionale di Rifondazione Comunista Maurizio Acerbo che aggiunge: «Spero che si sia scongiurato un insopportabile spreco di denaro pubblico. Non è accettabile che si spendano 120.000 euro per un'iniziativa del genere e che si preveda di aggiungere anche un giornalista in più per curarne la redazione nonostante la non certo esigua consistenza degli uffici stampa regionali».

«Quei 120.000 euro - conclude Acerbo - possono essere spesi in maniera più utile per la comunità e per chi ne ha effettivamente bisogno».