Regione, le risoluzioni del consiglio di oggi

Il Consiglio regionale, nella seduta odierna, ha approvato due risoluzioni: la prima impegna la giunta regionale a bloccare l’intesa richiesta dal Ministero, sul progetto per la ricerca di idrocarburi a Villa Carbone di Teramo.

La seconda riguarda, invece, la vertenza dello stabilimento Pittini di Celano, e impegna il presidente della Regione Gianni Chiodi a porre in essere tutte le iniziative per scongiurare la chiusura della fabbrica, coinvolgendo la convocazione di un incontro presso il Ministero competente con la proprietà dell’azienda.

Via libera anche al Rendiconto 2010 della Regione e alla variazione di bilancio che, tra l’altro, destina un milione di euro all’abbattimento delle barriere architettoniche.

Di fatti, in data odierna, il Consiglio regionale e il presidente della commissione bilancio, Emilio Nasuti, ha espresso soddisfazione per la variazione di bilancio che assegna un milione di euro da destinare all’abbattimento delle barriere architettoniche.

«Da parte mia – ha sottolineato Nasuti – non posso che ringraziare tutti i componenti della Commissione e i Consiglieri regionali che hanno votato a favore di questo provvedimento, che dà una risposta concreta alle esigenze di centinaia di nostri corregionali che, a causa di problemi di deambulazione, non possono uscire di casa e si trovano costretti a convivere con enormi difficoltà nella loro vita quotidiana. Con questa norma continuiamo su quel percorso che stiamo portando avanti da tempo e che punta a rispondere alle istanze che ci arrivano da tanti cittadini disabili e dalle loro famiglie. Non è stato facile reperire queste risorse, ma l’esserci riusciti è la dimostrazione che quando si lavora insieme e con un obiettivo comune, i risultati poi arrivano».