Quantcast

Agricoltura, nuova procedura per interventi forestali

Più informazioni su

L'assessore alle Politiche agricole e forestali, Mauro Febbo, rende noto che le comunicazioni e le istanze di autorizzazione relative agli interventi forestali e al vincolo idrogeologico dovranno essere inoltrate direttamente al Servizio politiche forestali e demanio civico e armentizio, con sede in via Catullo 17 - 65100 Pescara, e non più agli uffici del Corpo Forestale dello Stato.

«Tale nuova procedura - spiega l'assessore - si rende necessaria per poter dare uniformità ai procedimenti di autorizzazione per il cui rilascio è competente la Regione, che esercita tale competenza per il tramite del Servizio Politiche Forestali».

I procedimenti interessati sono: autorizzazioni e comunicazioni per tagli colturali ai sensi della L.R. 28/94 e s.m.i.; nulla osta per il vincolo idrogeologico di cui al R.D.L. 3267/1923; autorizzazione al taglio di piante arboree in gruppi o filari posti al di fuori del perimetro urbano (L.R. 38/82 e s.m.i.); richieste di rilascio del certificato di idoneità a condurre lavorazioni boschive e di iscrizione negli appositi elenchi tenuti presso i Comandi provinciali del Cfs;convocazione di Conferenze di servizi.

«Nell'ambito della riorganizzazione del Servizio Politiche Forestali - spiega l'assessore Febbo - è prevista l'istituzione di Uffici territoriali nelle province di L'Aquila, Chieti, Teramo e Pescara, i cui riferimenti saranno resi noti ad avvenuta costituzione, ai quali gli utenti potranno rivolgersi per i procedimenti citati allo scopo di avvicinare l'amministrazione regionale al territorio, rendendo i procedimenti di competenza più celeri, snelli ed efficaci e soprattutto, prossimi ai cittadini utenti».

Più informazioni su