Università L’Aquila, novità per il corso di Lingue

di Claudia Giannone

Il dipartimento di Scienze umane dell’Università degli studi dell’Aquila si presenta agli studenti e lo fa attraverso due incontri per i nuovi iscritti.

Lunedì 23 settembre, alle ore 11, le matricole del corso di Lettere hanno fatto per la prima volta il loro ingresso nella struttura, mentre oggi è stata la volta dei nuovi studenti di Lingue e Mediazione Culturale, che alle ore 12.30 hanno incontrato alcuni professori. Presenti anche i rappresentati dei corsi, disponibili per ogni chiarimento e per fornire consigli.

Molte le novità apportate quest’anno all’interno della facoltà, soprattutto per la classe di Lingue: nuove regole per quanto riguarda la tesi di laurea e la rimozione di alcune lingue, come ad esempio il francese. Si è parlato molto anche dell'Erasmus: un’occasione, per i ragazzi, di approfondire la propria cultura e di imparare al meglio le lingue scelte. Sarà possibile, inoltre, presentare degli attestati per lavori svolti all’esterno dell’Università per ricevere alcuni crediti extra, purché il tutto rimanga attinente con il corso di laurea scelto. Il primo semestre inizierà lunedì 30 settembre.