Nove Martiri, 70 anni dall’eccidio

Lunedi 23 settembre L'Aquila ricorderà l'eccidio dei 9 giovani martiri.

Il Consiglio comunale dell’Aquila commemorerà la ricorrenza alle ore 11, nell’Aula Magna del Polo umanistico dell’Università – via Nizza, nei pressi dell’ex ospedale – in una seduta consiliare straordinaria per l’occasione.

In quella sede verranno ricordati Bruno D’Inzillo, Bernardino Di Mario, Fernando Della Torre, Carmine Mancini, Giorgio Scimia, Francesco Colaiuda, Anteo Alleva, Sante Marchetti e Pio Bertolini, che, nel tentativo di opporsi eroicamente dall’occupazione dei tedeschi, furono trucidati dai nazisti il 23 settembre 1943 alla caserma “Pasquali”.

In occasione delle celebrazioni, Poste Italiane attiverà un servizio postale a carattere temporaneo.

Il servizio sarà allestito presso l’Aula Magna del Polo Umanistico dell’Università in Piazza San Basilio e aperto al pubblico dalle ore 8.30 alle ore 13.30, sarà disponibile l’annullo filatelico celebrativo della ricorrenza con il quale saranno timbrate tutte le corrispondenze presentate allo sportello e dove potrà essere visionata una vasta collezione di prodotti filatelici.

Il bozzetto dell’annullo riproduce lo stemma della città con lo scudo sannitico e l’aquila di Svevia e riporta la dicitura: “L’AQUILA V.R. 23.9.2013 – LXX ANNIVERSARIO ECCIDIO 9 MARTIRI AQUILANI”.