Rapina alle poste di Capistrello

Pomeriggio di terrore all'ufficio postale di Capistrello che è stato preso d'assalto da due malviventi con il viso coperto e taglierini alla mano.

I due rapinatori si sono presentati nelle prime ore del pomeriggio di ieri all’ufficio postale, situato vicino allo stadio, con un taglierino in mano e il volto coperto da una bandana, hanno minacciato i due impiegati e alcuni clienti che si trovavano all’interno dei locali e hanno rubato il misero bottino di 200 €.

I malviventi, innervositi da qualcosa, non hanno aspettato l’apertura delle casseforti e hanno preferito fuggire, accontentandosi del magro bottino. Gli operatori delle poste, hanno continuano comunque a lavorare per non creare allarmismo tra i cittadini.

I carabinieri della compagnia di Tagliacozzo sono alla caccia dei banditi, fuggiti su una Uno Bianca.

[url"Torna alla Home Targatoaz.it"]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]