Quantcast

Automotive: «Storica firma al ministero per campus»

«Firma storica a Roma per il Campus Automotive tra il ministero dello Sviluppo economico e la Camera di commercio di Chieti, l'ente pubblico incaricato dalla Regione Abruzzo per la realizzazione, gestione e sviluppo dell'infrastruttura tecnologica '[i]Campus dell'Innovazione Automotive e Metalmeccanica[/i]'». Lo rende noto il vice presidente della Regione Abruzzo, con delega allo Sviluppo economico, Alfredo Castiglione.

«In campo ben 32 milioni di euro - spiega Castiglione in una nota - in un settore, quello dell'Automotive, che da solo rappresenta circa il 20% del Pil Abruzzo con circa 30.000 addetti, un fatturato di circa 8 miliardi di euro e il 60% delle esportazioni totali dall'Abruzzo».

«Le grandi imprese che ancora premiano il nostro territorio - precisa l'assessore - lo fanno anche perché osservano con favore queste iniziative, che cercano di attivare le risorse comunitarie e nazionali per la proiezione internazionale degli stabilimenti localizzati in Abruzzo. E' il caso della Fiat, ad esempio, che poche settimane fa, con Marchionne, è venuta ad anticipare un investimento di 700 milioni di euro, pari ai Fas. E' di tutta evidenza che questa è la rotta giusta per attrarre investimenti sul nostro territorio in un momento economico congiunturale oramai stabilizzato e così difficile».

«Puntiamo a vincere una sfida - prosegue Castiglione - capace di sbaragliare i nostri competitor, attraverso l'ottimizzazione della filiera produttiva, tramite il Polo d'Innovazione Automotive e il Campus, e della filiera formativa, tramite l'Its e il Polo Tecnico-professionale».