IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

«Ostruzionismo contro la riperimetrazione del Parco»

«Faremo ostruzionismo netto sulla proposta di riduzione dei confini del parco Sirente-Velino», è quanto dichiara il consigliere regionale Cesare D’Alessandro, il quale preannuncia di aver depositato un gran numero di emendamenti alla proposta di legge presentata dai consiglieri del Pdl, Ricciuti e Iampieri.

«Si tratta di una proposta – continua D’Alessandro – già depositata nel corso del 2009, e che adesso qualcuno vuole rispolverare a pochi mesi dalle elezioni regionali, evidentemente per garantirsi il consenso di pochi interessati, a danno di tutta la collettività abruzzese e soprattutto delle popolazioni del Parco. Non possiamo immaginare un Parco regionale, di grande valore come quello del Sirente-Velino, alla stregua di un palloncino che si gonfia e si sgonfia a piacimento di chi va al governo della Regione. Ogni area protetta, per poter programmare il proprio sviluppo, ha bisogno di predisporre nel tempo tutti gli interventi necessari, in un’ottica di continuità e condivisione delle scelte».

«Ci opporremo con ogni mezzo ad ogni ipotesi di ridotta perimetrazione del Parco; e ci auguriamo – conclude D’Alessandro – visto che la proposta arriva in Aula senza la prevista relazione della Commissione, che anche esponenti del centrodestra non vogliano avallare un simile scempio».

X