IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Furti, denunciati ‘maghi’ dei videopoker

Erano abili a svuotare le slot machine senza scassinarle. Utilizzavano particolari chiavi-grimaldello con cui aprivano il cassetto dei soldi prelevando il contante, ma la loro azione è stata interrotta dai carabinieri di Bellante (Teramo) che hanno sorpreso i due, entrambi di origine romena, all’opera all’interno di un bar.

I due ragazzi, di 34 e 30 anni, sono stati denunciati a piede libero con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso e porto ingiustificato di chiavi da scasso.

La coppia, notata da un barista, prendeva di mira esercizi pubblici che avevano la caratteristica di avere le sale giochi separate rispetto al bar, in modo da poter agire lontano dagli occhi di clienti e proprietari. Fingendo di giocare ai videopoker, in realtà toglievano contante dai cassetti. I due romeni, residenti a Macerata e domiciliati a Bellante, sono stati provvisti di foglio di via obbligatorio. Le chiavi sono state sequestrate.

X