IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Fa la fila da cliente, rapina la banca

Più informazioni su

Fa la fila come un normale cliente e aspetta l’orario di chiusura della banca per mettere a segno una rapina. Riesce poi a fuggire con un bottino di circa 12 mila euro. È accaduto ieri intorno alle 15.40 nella filiale del Monte dei Paschi di Siena (ex Banca Toscana), in via XX Settembre ad Avezzano.

Da una prima ricostruzione dei fatti, un rapinatore solitario è entrato nella banca vestito con abiti da lavoro, una giacca e un pantalone arancioni. Si è messo in coda come un normale cliente e ha così aspettato il suo turno. A quel punto, nei locali della filiale era rimasto solo il personale, considerato che si stava avvicinando l’orario di chiusura. L’uomo, arrivato davanti al cassiere, gli ha intimato di consegnarli l’incasso, fingendo di avere un’arma sotto il giubbotto. Il rapinatore non aveva il volto coperto ma indossava solo un cappello a coprire leggermente il volto. Tutta l’azione – ripresa dalle telecamere – è durata appena due, tre minuti.

L’uomo si è poi allontanato, facendo perdere velocemente le sue tracce. Sono stati gli stessi operatori della banca ad allertare gli agenti del commissariato di polizia, subito arrivati sul posto. Quanto accaduto è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza della banca. I filmati registrati sono ora al vaglio degli inquirenti. Un’altra rapina, pressoché con le stesse modalità, è stata messa a segno solo venti giorni fa nella filiale in via Don Minzoni, sempre di Mps. Il rapinatore, in quel caso, è riuscito, senza mostrare armi, a farsi consegnare dal cassiere circa 6mila euro. Un mese fa un altro colpo, di 2.500 euro, è stato messo a segno nella sede delle Poste di San Pelino. E anche in quel caso il rapinatore era solo.

[i]di Magda Tirabassi[/i]

[i]Fonte: IlCentro[/i]

Più informazioni su

X