IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Nasce Ue Coop Abruzzo con 200 cooperative

Nasce Ue Coop Abruzzo, 200 cooperative unite contro la crisi e per il rilancio dell’economia. Il progetto di Coldiretti è arrivato oggi alla penultima tappa, dopo l’Abruzzo la prossima regione sarà la Sicilia, e in tutta Italia ha raccolto 4.000 adesioni.

Al centro del piano «l’uomo e il territorio: i nostri punti di forza», ha detto il presidente nazionale di Ue Coop, Sergio Marini sottolineando che la cooperazione è «lo strumento migliore per fornire una risposta tangibile se noi crediamo in questo modello di sviluppo cioè quello in cui l’Italia torna a fare se stessa».

Oggi a Pescara la presentazione davanti a una sala gremita. Quattro i settori produttivi rappresentati dalle 200 cooperative abruzzesi aderenti al progetto: produzione lavoro (40%), sociale (27%), agroalimentare (12%), edilizia e altro (21%) presenti a Chieti (32%), Pescara (31%), Teramo (26%) e L’Aquila (13%).

Si va dall’assistenza disabili alle cooperative di baby sitter, al giardinaggio. Nell’elenco anche una cooperativa di parcheggiatori, una che produce impianti sociali ma anche cantine sociali e cooperative di pulizia. «Aderire a questa rete – ha detto Marini – significa credere a un’idea di Italia e di futuro diverso. Significa non rassegnarsi e pensare che questo è un Paese che ce la può fare, non idealmente ma con un progetto chiaro ritirando fuori i punti di forza del Paese che abbiamo sotterrato in questi anni perché ci hanno insegnato paradigmi di sviluppo lontani dalle potenzialità dell’Italia».

X