IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Impianti energetici, D’Amico scrive a Speranza

Il vice presidente del Consiglio regionale Giovanni D’Amico è intervenuto, con un messaggio urgente inviato al presidente Gruppo Parlamentare Partito Democratico Roberto Speranza, in relazione alla ipotesi di procedure Commissariali della Stato per l’autorizzazione di impianti di produzione energetica.

«Ho appreso – dichiara D’Amico – che nei lavori della Commissione parlamentare competente per la conversione in legge del decreto del “fare” – decreto legge 69/2013 – è stato proposto un emendamento che dispone le procedure commissariali dello Stato per l’autorizzazione di impianti di produzione energetica. Ho chiesto all’onorevole Speranza, capogruppo del Pd alla Camera, di scongiurare tale ipotesi e di voler considerare ogni problema che si determinerebbe con l’approvazione di tale emendamento anche in ragione delle tante conflittualità che scelte centralistiche comportano e causerebbero nella nostra (vedi Ombrina mare e altri fronti che si aprirebbero), ma anche in altre regioni e che segnano, anche in maniera profonda, il rapporto delle Istituzioni con le istanze civili e dei cittadini, che ritengono la tutela della salute e dei territori un valore prioritario da salvaguardare, pur nella definizione di più efficienti politiche energetiche nazionali».

«Inoltre, ed è una questione non secondaria – dichiara il vice presidente – una scelta centralistica come quella prospettata con una nomina di commissario statale lederebbe il carattere concorrente con le Regioni della legislazione relativa agli impianti energetici, così come più volte affermato dalla Corte Costituzionale».

X