IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Festival internazionale di Mezza Estate

Dal 25 luglio al 21 agosto 2013 si svolgerà la ventinovesima edizione del Festival Internazionale di Mezza Estate, storica manifestazione estiva del Comune di Tagliacozzo.

Un’edizione rinnovata che si affaccia al traguardo dei trent’anni – che si celebreranno nel 2014 – con una nuova, e al tempo stesso rodata, direzione artistica, capitanata da Giuseppe Berardini. Ad affiancarlo in questa avventura, nelle diverse sezioni presenti, Gabriele Ciacciaper il teatro e Veronica Flora per il cinema.

La partenza istituzionale (giovedì 25 luglio, Piazza dell’Obelisco, ore 21:15) è, come da copione, dedicata alla tradizione bandistica, in questa edizione onorata dalla presenza della Banda Musicale della Marina Militare, uno dei più antichi complessi militari nazionali, con un repertorio che spazia dal classico al lirico, al sinfonico, dal leggero al jazz, dal pop al rock.

Nell’architettura della manifestazione si alternano armonicamente musica, teatro, danza, e cinema. A quest’ultimo – nel segno della riscoperta del cinema come arte – spetta la seconda serata con La parte degli angeli di Ken Loach (venerdì 26 luglio, Piazzetta Tre Molini, ore 21:15), prima di una serie di sette proiezioni serali che si chiuderanno martedì 20 agosto con La dolce vita di Federico Fellini.

Jazzista di caratura internazionale, e ormai figura familiare per il pubblico del Festival, Danilo Rea sarà presente anche quest’anno con il suo tocco magico nel suo “Piano Bis”, giovedì primo agosto, sempre alle 21:15, nell’incanto del Chiostro di San Francesco. Stesso luogo, ancora Jazz domenica 4 agosto con il pianista Paolo Di Sabatino & friends e martedì 13 agosto con il Bepi D’Amato Quintet.

Il teatro, cuore espressivo del Festival, negli anni ha visto sfilare sui palchi allestiti nelle straordinarie location naturali della cittadina marsicana alcune delle personalità più importanti del panorama artistico italiano. Quest’anno, tra le stelle più splendenti del nostro firmamento, Monica Guerritore ci accompagnerà in un conturbante viaggio “Dall’inferno all’infinito”, il 2 agosto nella splendida Piazza Obelisco.

L’Arte è Donna, sembra suggerire la fiamma femminile danzante attorno all’Obelisco, nella evocativa immagine del Festival di quest’anno. E questo è ribadito con grazia e talento anche da un’altra protagonista eccezionale del panorama della lirica internazionale: il soprano Ines Salazar che incanterà il pubblico con un Omaggio a Verdi, sabato 17 agosto al Chiostro di San Francesco. Universo femminile ancora protagonista con il balletto “Alice” di Francesca La Cava (31 luglio, Piazza Obelisco), il Dafo String Quartet da Cracovia (martedì 6 agosto, Chiostro di San Francesco) e l’Astra Roma Ballet di Diana Ferrara in “Voce di Donna” (10 agosto, Piazza Obelisco).

Ancora musica al Chiostro di San Francesco con il chitarrista Massimo Delle Cese (30 luglio), il pianista Massimo Coccia (14 agosto), il Solitaire Ensemble (16 agosto), il duo Mezzena-Giavazzi, violino e pianoforte (19 agosto), l’Orchestra Sinfonica Abruzzese conFabrizio Meloni 1° clarinetto solista del Teatro alla Scala (18 agosto).

A grande richiesta approda a Tagliacozzo l’operetta con una delle sue composizioni più amate La Vedova Allegra di Franz Léhar, interpretata brillantemente dalla compagnia Teatro Musica Novecento. E ancora uno spettacolo di grande popolarità con la Banda Osiris il 7 agosto inPiazza Obelisco.

Il Teatro incontra la Poesia, incontra la Storia domenica 11 agosto al Palazzo Ducale con l’omaggio di Pino Micol – tra i più grandi attori e registi del teatro italiano contemporaneo – al capolavoro della letteratura mondiale La Divina Commedia di Dante Alighieri e l’atteso ritorno (giovedì 8 agosto) di Notturno d’Autore 2, di e con l’intensa Antonia Renzella.

E ancora, straordinari film premiati nei più importanti festival internazionali come Oltre le colline di Cristian Mungiu (lunedì 12 agosto), occasione anche per un omaggio alla corposa e vitale comunità rumena presente a Tagliacozzo. E tanto cinema italiano, da Viva la libertà diRoberto Andò (giovedì 15 agosto, Piazza dell’Obelisco) alla ricchissima programmazione pomeridiana (Palazzo Ducale, ore 18) che ci accompagnerà per tutta la durata del Festival insieme a due prestigiose mostre fotografiche, dedicate alla “settima arte”: “Famiglia all’italiana”in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale e XL in Caput Mundi. 40 anni di Moda e Cinema a Roma in collaborazione con lo IED, Istituto Europeo di Design.

Non poteva mancare anche quest’anno lo spazio-ragazzi: a teatro, con le “favolose” Storie appese a un filo del Teatro del Canguro, sabato 10 agosto, ore 17:15 al Teatro Talia e, sempre alla stessa ora, con i divertenti burattini della compagnia I Guardiani dell’Oca e il loro Robin Hood nel castello di Nottingham che diletteranno i bambini martedì 20 agosto nella Villa Comunale. Al cinema Ernest & Celestine, piccolo capolavoro d’animazione firmato Daniel Pennac (mercoledì 7 agosto ore 18, al Palazzo Ducale).

La chiusura del Festival sarà inebriante grazie alla compagnia Flamenco Vivo (mercoledì 21 agosto) con il suo Vente con migo.

Il XXIX Festival Internazionale di Mezza Estate si svolge sotto il patrocinio dell’Agis (Agenzia Generale Italiana dello Spettacolo). Punto di riferimento del panorama culturale abruzzese e nazionale è presente come manifestazione di elevato profilo culturale a “Italia Festival”, insieme ai più importanti festival italiani.

X