IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

I socialisti d’Abruzzo sull’affaire Sanitopoli

E’ all’atto finale il processo penale che vede tra gli imputati Ottaviano Del Turco e il Partito Socialista abruzzese manifesta il suo sostegno a distanza di cinque anni dall’inizio di questo infinito calvario in una nota a firma del segretario regionale Massimo Carugno.

«Comunque si concluda la vicenda giudiziaria, – scrive il Segretario Carugno – che ha squassato la politica abruzzese, certo che sarà solo una prima tappa.

All’UOMO Ottaviano Del Turco auspichiamo e auguriamo ogni bene e di vincere questa tappa per vincere la partita finale.

Nessuno pretende che la Magistratura non faccia indagini e inchieste ma la vicenda insegna che l’intero impianto delle indagini preliminari e della custodia cautelare va integralmente rivisito alo scopo di garantire le persone dall’utilizzo erroneo o affrettato di mezzi vessatori che possono stravolgerne la vita e, come in questo caso, anche le istituzioni politiche.

Ma tale vicenda induce anche a delle considerazioni politiche che partono da lontano.

Al POLITICO Ottaviano del Turco – conclude la nota – i Socialisti Abruzzesi chiedono ancora una volta perchè quel passo di smembrare un partito, autorevole, radicato, forte con la sua autonomia e la sua indipendenza per approdare in sponde politiche che alla prima occasione gli anno voltato le spalle.

Un passo che la storia ha rivelato scellerato.

Saremmo ben lieti se una felice conclusione della vicenda giudiziaria desse lo spunto a Ottaviano Del Turco di reincontrare i suoi vecchi compagni, che nella vicenda umana non lo hanno nè rinnegato nè abbandonato, per spiegare il perchè di quella vicenda politica».

X