IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scienza all’Aquila: catastrofi e forme d’arte

Più informazioni su

di Gioia Chiostri

Il 19 luglio la sede aquilana dell’Ingv si trasformerà in un vero e proprio laboratorio di scienza: Stefano Solarino, primo ricercatore Ingv, autore di ben 40 pubblicazioni su varie riviste scientifiche e anche di un libro sul terremoto ligure del 1887, terrà un seminario sull’arte e le forze della natura.

Cos’hanno in comune le catastrofi e la loro forma di rappresentazione? Garibaldi e Ava Gardner, Francesco Petrarca e Andy Warhol? Questo l’argomento principe della conferenza, che vuole essere come un viaggio attraverso le varie forme d’arte che hanno trovato nelle sciagure naturali, in particolar modo nel terremoto, fonte di ispirazione, motivo di descrizione o semplicemente il pretesto per esprimere solidarietà.

Un viaggio che fa da collante fra verità e superstizione, concreto e astratto, dolore e sublimazione. Partendo da Seneca e il suo concetto di terremoto, il seminario punta a interrogare coloro che in tempi antichi e moderni hanno descritto l’evento sismico, analizzando i principali eventi catastrofici che hanno colpito l’Italia e che hanno contribuito a cementificare il senso di unità.

L’appuntamento è previsto per le ore 17. Per maggiori informazioni e prenotazioni, è possibile contattare l’indirizzo email: progetto.abruzzo@ingv.it.

Più informazioni su

X