IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Presunta violenza su bimba, commerciante indagato

La procura della Repubblica dell’Aquila ha aperto un fascicolo nei riguardi di un aquilano di 50 anni titolare di un negozio, accusato al momento di violenza sessuale nei confronti di una bambina di 6 anni.

I fatti si sarebbero verificati all’interno di un centro commerciale della zona Est della città quando una donna, intenta a fare shopping, decise di affidare la sua bimba a un uomo, titolare di un esercizio commerciale, suo ex datore di lavoro per il tempo necessario per completare la spesa. Una decisione motivata dal fatto che la bimba faceva i capricci.

Dopo un po’ di giorni la bambina cominciò a mostrare un comportamento anomalo: non era più allegra, anzi appariva piuttosto triste e cupa. Solo qualche tempo dopo raccontò alla sua sorellastra, ovvero di essere stata palpeggiata da quell’uomo. Una volta venuti a conoscenza del fatto, i genitori hanno denunciato tutto alla magistratura.

Il commerciante (che respinge le accuse) è ora iscritto nel registro degli indagati e il caso è stato segnalato alla Procura per i minorenni.

[i]Fonte: IlCentro[/i]

X