IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’ambasciatore di Taiwan in visita in Abruzzo

«La tre giorni organizzata dal senatore Antonio Razzi in Abruzzo con l’ambasciatore di Taiwan in Italia, Stanley Kao accompagnato dal signor David Wong direttore della divisione economica e dalla signora Tania Wei funzionaria diplomatica, è stata un successo». Lo afferma, in una nota, lo stesso Razzi, segretario della Commissione Esteri del Senato.

«Lo scopo dell’evento – spiega il parlamentare – è stato quello di presentare agli ospiti la realtà abruzzese, i suoi prodotti locali tipici, la cucina tradizionale e la vitalità degli imprenditori abruzzesi. Tra le altre, la visita alle cantine dei vini Citra di Ortona guidata dal direttore Commerciale Albino Lanci. Infatti, l’argomento del dibattito avutosi in chiusura di sabato 13 è stato ‘la rete di imprese come nuovo modello organizzativo per le transazioni internazionali’».

«L’accoglienza – continua – è stata all’altezza dell’evento affidata alle maestranze locali come il presidente di Torre del Cerrano Benigno D’Orazio, il presidente della Camera di Commercio di Pescara Daniele Becci, Alfredo Castiglione vice presidente della Regione Abruzzo, dal presidente della Provincia di Pescara Guerino Testa».

«Gli incontri – prosegue Razzi – hanno evidenziato le capacità imprenditoriali degli abruzzesi con i loro prodotti di eccellenza e qualità ma anche presentare una regione dal clima mite ed assolato piena di bellezze naturali».

Il senatore Razzi ha accompagnato l’ambasciatore e la sua delegazione anche in visita all’Abbazia di San Giovanni in Venere di Fossacessia (Chieti) con al seguito il sindaco ed il presidente di quella provincia Enrico di Giuseppantonio, il sindaco di San Vito e quello di Ortona. Al ristorante “Il Melograno” di Miglianico in Chieti, il senatore Razzi, nella giornata di venerdì, ha gradito offrire una cena agli ospiti di Taiwan per far loro degustare i prodotti tipici della cucina abruzese.

A«bbiamo cercato di essere come in realtà siamo noi abruzzesi, ospitali e generosi – ha commentato il senatore Razzi – il sindaco di Chieti ha addirittura aperto le porte del teatro Marrucino a tutta la delegazione ed insieme al vice presidente della Camera di Commercio, Pietro Iacobitti, ce lo ha messo a disposizione per ammirarlo. Colgo l’occasione per ringraziare tutti gli esponenti degli Enti locali e delle Camere di Commercio se questo incontro è stato un successo».

«Possiamo solo promettere – ha concluso Razzi – di ripetere esperienze di questo tipo in futuro anche prossimo in maniera tale da allargare i confini delle capacità imprenditoriali della nostra gente abruzzese».

X