IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Picchia il figlio di 20 anni con un mattarello

Botte al figlio con il mattarello, ma finisce nei guai con la giustizia. È capitato a un genitore di Avezzano denunciato dal figlio con l’accusa di lesioni.

Tutto sarebbe avvenuto dopo una lite per questioni di soldi, davanti agli occhi della mamma. Il genitore ha procurato al figlio ventenne delle lievi lesioni. Secondo la ricostruzione della polizia, il giovane avrebbe chiesto per l’ennesima volta i soldi ai genitori. Al loro rifiuto avrebbe insistito fino a far diventare l’atmosfera incandescente. La discussione è degenerata.

Madre e padre si sono opposti sostenendo di avergli già dato abbastanza. A quel punto il padre avrebbe afferrato il mattarello preso in cucina e avrebbe iniziato a picchiare il ragazzo. Subito dopo il figlio è riuscito a fuggire e si è recato al commissariato di Avezzano dove ha iniziato a raccontare la sua versione dell’accaduto. Per il padre, quindi, è scattata così una denuncia da parte della polizia. È accusato di lesioni. Il giovane ha riportato qualche lieve ematoma.

Il genitore si è giustificato dicendo di aver picchiato il figlio perché non si era comportando bene superando il limite, aggiungendo di averlo colpito in modo lieve. Ora rischia di finire davanti al giudice.

[i]Fonte: IlCentro[/i]

X