IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ritorna il ‘Mercato degli spiriti’ a L’Aquila

“Che cos’è una città”? “Il Mercato degli Spiriti” tenterà di rispondere a questa domanda dal 16 luglio al 31 agosto 2013, tutti i giorni e tutte le notti, nel cuore della città dell’Aquila.

Sarà una galleria d’arte contemporanea a cielo aperto, nelle vetrine dei negozi inagibili e momentaneamente abbandonati del centro storico capoluogo abruzzese, a cura dell’Associazione aquilana FuoriScala e da un’idea di Carlo Mangolini.

La seconda edizione dell’iniziativa, avviata lo scorso anno, mantiene la sua idea ispiratrice, ma si apre ad alcune novità sostanziali. Continua ad essere un mercato dove non si vende nulla e dove, contestualmente, c’è uno “scambio” innescato dalle riflessioni che le opere esposte sapranno sollecitare nel pubblico. Riflessioni utili ad interpretare lo “spirito” del luogo secondo diverse declinazioni, orientate alla speranza oppure cristallizzate in un presente immobile. La risposta sarà diversa per ognuno, artisti e spettatori.

{{*ExtraImg_149419_ArtImgLeft_300x275_}}

E quest’anno la ricchezza delle opere si annuncia ancor più stimolante grazie alla partecipazione di un gruppo più nutrito di artisti alla cui selezione hanno dato il loro contributo: Anna Dusi, Giancarlo Gentilucci, Maria Francesca Palmiero, Martina Sconci.

Venti autori contemporanei, di diversa provenienza territoriale e formativa, attraverso opere di pittura, scultura, fotografia, video ed installazioni multimediali inviteranno alla riflessione sulla tematica da indagare: la città nelle sue molteplici interpretazioni dall’architettura, all’urbanistica, alla sociologia, alle emozioni che il vivere collettivo può suscitare.

Questi i nomi degli autori che hanno aderito all’edizione 2013 “Il Mercato degli Spiriti” con le proprie opere: Jacopo Benci, Francesca Bifulco, Bros, Francesca Casolani, Paolo Chirco, Umberto Crisciotti, Emiliano Dante, Antonino de Lellis, Anna Dusi, Nina Fiocco, Jörg Christoph Grünert, Andrea Marchese, Sergio Nannicola, Alessandro Petrini, Marco Raparelli, Tobia Ravà, Valentina Roselli, Emanuele Rossini, Maria Semmer, Smith Courtney.

Mentre hanno accordato la disponibilità degli spazi allestiti: Anna Agamennoni per Anna Carli, Rosella Aloisi per Rosa Antico, Consorzio Commercianti Centro Storico, per il Welcome Point, Angela e Delia Sette per La casa dell’Alpino, Annamaria e Giuseppina Scataglini, Gianfranco e Lucia Sista per Sista mode al Corso, Giuseppe Sordini per Sordini mode, Luisa Troiani per il Grand’Hotel, Urban Immobiliare.

L’invito è a lasciarsi incuriosire da questo itinerario inedito lungo le vie della città dell’Aquila, accogliendo gli “inciampi emotivi” che può generare una visione inaspettata in un contesto ancora oggi estremo.

X