IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Avezzano: due progetti Par/Fas, sostegno legalità

Il Comune di Avezzano si è aggiudicato due importanti progetti regionali a valere sul Par Fas 2007/2013 – Linea di Azione V 3.1.b “Sostegno ai progetti per la Legalità” per un totale di 210.000 euro.

Grande la soddisfazione espressa dal sindaco Giovanni Di Pangrazio per l’esito positivo dei bandi regionali che assegnano ad Avezzano importanti risorse su temi centrali per il programma di mandato e molto sentiti dai cittadini, quali sono quelli dell’incremento dei livelli di sicurezza e della promozione della cultura della legalità.

Il sindaco sottolinea come il Comune, anche in quest’occasione, abbia dimostrato di possedere ottime capacità progettuali, tali da esprimere progetti vincenti, in questo caso nei settori della videosorveglianza e della sicurezza urbana. «Una soddisfazione – dice il sindaco – accresciuta dal fatto che i fondi rivenienti da questi due progetti compensano e superano la progressiva riduzione dei trasferimenti statali sui servizi strategici di cui stiamo parlando, riduzione che pone sempre di più gli Enti locali in una situazione di difficoltà nei confronti delle giuste esigenze dei cittadini».

«Il primo progetto – continua Di Pangrazio – denominato “Avezzano, un occhio in più, un occhio di riguardo”, si svilupperà nel pieno rispetto delle recenti direttive del Ministero degli Interni in materia, in modo tale da temperare il bisogno di sicurezza della cittadinanza con il diritto inviolabile della privacy; il secondo, denominato “MobilitiAmo”, ha come obiettivo quello di innovare e migliorare la mobilità urbana sul fronte specifico della riduzione del traffico veicolare, sia per favorire la sicurezza urbana ed un utilizzo sostenibile del territorio, sia per migliorare il livello di sicurezza percepita».

Entrambi i progetti, sottolinea il Sindaco, saranno integrati e potenziati grazie all’utilizzo di fondi propri del Comune e si inseriscono in programmi di respiro pluriennale. «In particolare i progetti dovranno risultare coerenti – chiosa il sindaco – con la linea di sviluppo più ampia disegnata nel programma Avezzano Smart City, già finanziato dal ministero per l’Università e la Ricerca, che ha come obiettivo fondamentale quello di fare di Avezzano una città bella, vivibile e sicura, creando così un contesto urbano favorevole allo sviluppo di servizi avanzati, per favorire la ripresa economica e lo sviluppo di nuove opportunità occupazionali».

X