IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Mondiali, Perpetuo: «Sono felice per quello che ho fatto»

In Ucraina, in mezzo a tanti giovani e promettenti campioni di atletica provenienti da ogni parte del mondo c’era anche il sulmonese Giulio Perpetuo mezzofondista dell’ASD Amatori Atletica Serafini.

La sua presenza in una manifestazione internazionale di portata universale rappresenta la massima espressione per un giovane diciassettenne nato a Sulmona, iscritto al quarto anno del Liceo scientifico “E. Fermi”, allenato dalla sua insegnante di Educazione Fisica professoressa Annelies Knoll: «un’espressione della nostra terra, fatto in casa come suol dirsi, che ha saputo costruirsi, emergere e confrontarsi con i suoi coetanei del resto del mondo».

{{*ExtraImg_149106_ArtImgLeft_298x448_}}

A Donetsk in Ucraina, Giulio è andato con la carica giusta per ottenere un risultato di grande prestigio da regalare alla città, costruendo intorno ad esso tutto un progetto che sarebbe servito a lanciarlo nel firmamento dell’atletismo internazionale. La gara dei 2000 siepi Perpetuo l’ha affrontata con grande coraggio mettendosi fin dalla partenza alla pari degli atleti keniani, Etiopi, Americani, Inglesi ed altri. Troppo veloce è stato il primo kilometro. Nel secondo tratto della gara ha poi pagato lo sforzo iniziale e grazie alla sua grinta è riuscito a classificarsi 10°, restando però fuori dalla finale che gli altri adesso correranno alle ore 20 di venerdì 12.

Del giovane sulmonese resta, comunque, la presenza prestigiosa ad un Mondiale, l’esperienza che questo gli ha dato e l’obiettivo di crescere ancora in quanto Giulio ha compiuto da pochi mesi diciassette anni.

«L’emozione – ha detto per telefono – mi ha giocato un brutto scherzo, prima della partenza avevo il cuore a mille. Sono contento per quello che ho fatto, adesso penso al futuro e per me l’appuntamento più importante di fine stagione è quello dei Campionati Italiani».

X