IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sulmona, appello avvocati a disertare urne

Disertare in massa le urne alle prossime regionali se la politica non darà risposte per scongiurare la chiusura del tribunale di Sulmona: è la linea dura scelta dagli avvocati dell’ordine peligno.

Oggi, fissando un piano di lotta, hanno ribadito «l’irragionevolezza della recente decisione della Corte Costituzionale» che ha rigettato la questione di legittimità costituzionale relativa alla riforma della geografia giudiziaria. E’ prevista la chiusura di 31 tribunali non provinciali.

Sottolineando la specificità del Tribunale di Sulmona e del comprensorio che del Tribunale costituisce il circondario, gli avvocati hanno deciso alcune iniziative, tra le quali la possibilità di un ricorso dinanzi alla Corte di Giustizia Europea alla quale devolvere le specificità già evidenziate nell’ordinanza di rimessione alla Corte Costituzionale per la declaratoria di illegittimità della legge di riforma della geografia giudiziaria.

E ancora: chiedere audizioni alle commissioni di giustizia di Camera e Senato; insistere affinché venga messa nel calendario dei lavori parlamentari la proposta di legge di iniziativa popolare già depositata in una delle due Camere con le sottoscrizioni; invitare la Regione Abruzzo a prendere una netta posizione sulla riforma della geografia giudiziaria che ha investito con effetti devastanti il territorio regionale; contribuire alla formazione del comitato permanente per la salvaguardia del tribunale di Sulmona come proposto dal sindaco nel corso dell’assemblea pubblica del 29 giugno scorso; organizzare la marcia della giustizia lungo il percorso dall’Alto Sangro all’Aquila, con tappe presso i Comuni coinvolti dalla soppressione del tribunale, per sensibilizzare la popolazione di riferimento.

X