IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scuole L’Aquila, lavori in corso

«A partire dal 13 maggio scorso, l’assessorato ai Lavori pubblici del Comune dell’Aquila, ha intrapreso diversi interventi che hanno interessato più plessi scolastici di tutto il comprensorio aquilano, alcuni dei quali ancora in corso». A comunicarlo, attraverso una nota, è l’amministrazione comunale.

«In particolare – si legge nella nota – i lavori riguardano la scuola primaria di Paganica con la realizzazione di un nuovo accesso carrabile tramite cancello, per consentire l’entrata dei pulmini che accompagnano i bambini che frequentano il plesso, fino all’ingresso e la messa in sicurezza tramite chiusura con grigliati della parte sottostante delle tre scale di emergenza; la scuola media Dante Alighieri con la pulizia completa della copertura della palestra e la sostituzione delle lampade dello stesso locale; la scuola primaria Torrione per il rifacimento completo del marciapiede con raccordo dei discendenti alla relativa rete di smaltimento delle acque piovane, l’ impermeabilizzazione della pensilina con relativa raccolta delle acque, la sistemazione delle canale di gronda e messa in sicurezza tramite chiusura con grigliati della parte sottostante della scala di emergenza; la scuola dell’infanzia San Francesco di via Capo la Croce con il rifacimento della pavimentazione esterna del plesso e la realizzazione di una pensilina per meglio riparare i bambini durante l’entrata e l’uscita da scuola; la scuola dell’infanzia di San Francesco “Carla Mastropietro” con il rifacimento del marciapiede esterno con apposita pavimentazione eliminando le infiltrazioni di umidità per capillarità, riprofilatura del muri esterni e sistemazione a verde dello spazio esterno; la scuola dell’infanzia Primo Maggio e nido per il rifacimento del marciapiede esterno, la realizzazione di nuove aperture per finestre e la realizzazione di recinzioni a delimitazione dell’area esterna a servizio della scuola dell’Infanzia e la scuola dell’infanzia di Preturo: a seguito delle nuove iscrizioni il plesso aumenterà di una sezione, pertanto verranno realizzati i lavori per potere ospitare nel plesso i nuovi iscritti con la realizzazione di una nuova aula».

«Obiettivo degli interventi, il cui importo ammonta a 140mila euro – si legge ancora nella nota – è quello di elevare gli standard di sicurezza e ottimizzare in generale la frequentazione dei plessi scolastici da parte degli alunni».

«Affrontiamo tutte le problematiche relative all’edilizia scolastica – ha dichiarato l’assessori Moroni – con un’ attenzione ancora più profonda. Ci stiamo infatti occupando di spazi dedicati ad utenti speciali che devono poter affrontare un quotidiano fatto di sicurezza e totale fruibilità. Ci stiamo dando fare da subito, proprio perché il rientro a scuola sia all’insegna di questi principi. La nostra attenzione sarà comunque continua e nei prossimi giorni annunceremo anche altri interventi, in corso di preparazione».

Intanto il 27 giugno sono iniziati i lavori di rifacimento del manto di copertura, tinteggiatura esterna e realizzazione del nuovo marciapiede della scuola dell’infanzia di Arischia “Capitano Giulio Beccia” che ospita 34 bambini, dai 3 ai 6 anni. E’ prevista, inoltre, la realizzazione di un ingresso con relativo disimpegno per consentire ai bambini una migliore accoglienza e una minore dispersine termica. Un progetto di circa 100mila euro.

Un ultimo intervento riguarda la scuola dell’infanzia e primaria “Gianni Di Genova” ex Colle San Giacomo.

I lavori, in particolare, interessano il muro di recinzione della scuola, che presenta delle fessurazioni; lo spostamento dei cavi di media tensione, la sistemazione di cinque pali di pubblica illuminazione e lo smantellamento ed il ripristino di parte del marciapiede.

L’importo dei lavori è di 140mila euro.

X