IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scontri Roma, risoluzione bipartisan per Rosci

Assessori e consiglieri di maggioranza e di opposizione. In dieci hanno sottoscritto una risoluzione che sarà all’esame della prossima seduta del Consiglio Regionale sul caso del giovane teramano Davide Rosci, l’esponente di sinistra, ex candidato alle comunali di Teramo con Rifondazione Comunista, condannato in primo grado «all’abnorme pena di 6 anni di reclusione per aver partecipato alla manifestazione di protesta del 15 ottobre 2011 in piazza San Giovanni a Roma». In una nota si spiega che «alla così pesante condanna si è aggiunta anche la decisione di trasferire Davide prima a Rieti e poi nella casa circondariale di Viterbo».

«La risoluzione – prosegue la nota – è stata sottoscritta da 10 consiglieri dell’opposizione e della maggioranza ed è volta a sostenere la richiesta di Davide di ottenere il riavvicinamento alla famiglia visto che il padre, anziano e ammalato, non può affrontare il viaggio fino a Viterbo. La risoluzione auspica che la direzione competente del ministero della Giustizia risponda positivamente alla richiesta di Davide e dei suoi familiari».

X