IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Apertura complanare viale Corrado IV

«Lunedì prossimo verrà aperta, in via provvisoria e nelle more della pavimentazione definitiva, la complanare di Via Corrado IV, a seguito dei lavori di ultimazione del tratto, a partire da Via di Vincenzo, con evidente beneficio delle attività economiche e professionali insistenti sulla zona, del traffico veicolare e dei pedoni che, finalmente avranno ampi marciapiedi a disposizione nel rispetto delle normative relative alle barriere architettoniche». A dichiararlo è l’assessore ai Lavori Pubblici Alfredo Moroni.

«In questi ultimi giorni – aggiunge l’assessore – si è anche proceduto alla sistemazione delle alberature lungo Viale Corrado IV e sono in fase avanzata i lavori di ampliamento della sede stradale nel tratto interessato dallo sbancamento parallelamente a via Roma. Inoltre, si sta definendo nel dettaglio, quanto occorrente per la realizzazione dell’imminente realizzazione della rotatoria, tra via XXV Aprile e Via Vicentini».

«Ringrazio – continua – pertanto, sia la ditta Procacci per la professionalità e la rapidità degli interventi effettuati nonché gli esercenti di viale Corrado IV e tutti coloro che hanno subito e stanno ancora subendo disagi a causa dei lavori».

«Per quanto riguarda, invece – aggiunge Moroni – i lavori di manutenzione effettuati dagli operai e dall’ufficio tecnico del Comune dell’Aquila segnalo con soddisfazione che sono stati ultimati i nuovi impianti di illuminazione in località Sant’Elia e San Gregorio, mentre sono stati effettuati lavori di ripristino stradale ad Arischia, Bagno e diverse altre frazioni. Proseguono, inoltre, le opere di manutenzione del verde a Preturo, Sassa e Pianola e si sta rapidamente intervenendo, su sollecitazione di diversi consiglieri comunali, anche sul Fontanile di Via Fontegrossa e sarà a breve effettuato un intervento di messa in sicurezza della frana di San Giacomo».

«Un ultimo discorso – conclude l’assessore – riguarda lo sfalcio nelle aree del Progetto Case di cui, giustamente, si lamentano i ritardi da parte della ditta incaricata. Si è già intervenuti su Collebrincioni e sono in esecuzione gli sfalci a Sant’Antonio e Tempera e dalla prossima settimana sono in calendario Sassa, Arischia, Sant’Elia e, a seguire, Pagliare, Coppito 2, Assergi, Coppito 3, Camarda, Cese, Roio 1 e Roio 2. Invito, infine, i cittadini alla collaborazione per quel che riguarda la manutenzione delle aree private incolte, anche per non incorrere nelle sanzioni amministrative previste da specifica ordinanza sindacale».

X