IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Regione, aiuti di stato in Commissione

Nella seduta odierna, la Sesta commissione regionale (Politiche europee), presieduta dal vicepresidente Camillo Sulpizio, ha approvato, ai sensi della legge regionale numero 22/09, una risoluzione sulla partecipazione della Regione Abruzzo alla consultazione lanciata dalla Commissione europea sulla proposta di revisione del regolamento generale di esenzione numero 800/2008, sugli aiuti di stato esenti da notifica alla Commissione europea.

«Con questa risoluzione, che fa propri i contenuti della delibera della giunta regionale del 24 giugno scorso – sottolinea Suplizio – la Regione ha accolto con favore le nuove misure e l’aumento delle soglie introdotte dalla proposta di Regolamento e ha altresì portato all’attenzione della Commissione europea alcuni aspetti critici della stessa, nell’ottica di tutela delle piccole e medie imprese operanti sul territorio. La risoluzione, in particolare, evidenzia le criticità legate ai criteri individuati per la definizione dei regimi di ‘ingente entità’ esclusi dall’applicazione del regolamento, alle nuove regole previste per la dimostrazione dell’effetto di incentivazione degli aiuti, all’obbligo di mantenimento dello status di Pmi (pena la revoca del beneficio), all’eccessiva genericità e rigidità della norma che prevede la revoca dei benefici in caso di mancato rispetto delle norme del regolamento».

X