IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Avezzano, assemblea elettiva quadriennale Cna

La presidentessa Franca Sanità comunica che: «la direzione della Cna di Avezzano ha fissato la data per lo svolgimento dell’Assemblea elettiva quadriennale che si svolgerà in città nel Castello Orsini il prossimo 7 luglio 2013 con inizio alle ore 9.30».

«E’ un importante appuntamento che coinvolge tutti gli associati alla Cna – continua Sanità – che sono chiamati ad eleggere i loro rappresentanti negli Organismi dell’Associazione».

«Ma questo per noi vuole essere anche un momento di confronto con i nostri associati – dichiara il presidente – perché il confronto è il seme della crescita, è il modo più giusto secondo noi di affrontare i numerosi problemi legati al lavoro ed al mondo delle imprese che rappresentiamo. Dobbiamo rafforzare e sostenere ciò che già abbiamo e offrire, a chi condivide i valori della nostra associazione l’opportunità di contribuire a fare la differenza vista l’erosione del sistema di protezione dei diritti».

«Sarà anche il momento di mostrare la nostra scelta di strumenti di supporto per le imprese ed il ruolo importante che può essere svolto dalla rete che la Cna offre e dalle nuove tecnologie – gli fa eco il direttore Pasquale Cavasinni – noi vogliamo fare meglio e di più. Una sfida che vogliamo raccogliere». «Infatti, dalla conoscenza e dall’analisi del proprio lavoro, delle strutture e dell’efficacia del proprio operato che si possono pianificare ed organizzare nuovi servizi, realizzare progetti qualificando maggiormente la nostra consistenza».

«E in questo processo di implementazione del sistema Cna – conclude Cavasinni – devono concorrere tutti, imprenditori, dipendenti, collaboratori, funzionari e dirigenti».

Il programma prevede la partecipazione e gli intereventi di numerose autorità politiche, associative istituzionali a cominciare da quello del sindaco di Avezzano dottor Giovanni Di Pangrazio. L’Assemblea è aperta e tutti possono intervenire: imprenditori e cittadini. I lavori verranno conclusi dalla dottoressa Maria Fermanelli vice presidente nazionale della Cna.

Inoltre, dalla Cna assicurano che non sarà un’Assemblea “noiosa” e indetta solo per il rinnovo degli organismi dirigenti, ma dinamica, coraggiosamente innovativa, di sicuro interesse per i partecipanti. Infatti, nell’ambito del programma è prevista una novità inusuale per un evento del genere, costituito dall’interevento del dottor Fabrizio Lucci che, grazie alle sue competenze e alla sua professionalità di docente di alta formazione, si prodigherà in una performance atta a rendere protagonisti tutti i partecipanti sul tema attualissimo dell’innovazione.

X