IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Il sesso ‘maturo’ soddisfa di più

Più informazioni su

Altro che giovinezza, il maggiore piacere sessuale si raggiunge a 45 anni e dipende da un buon rapporto con il partner. Così la pensa l’83% degli italiani, uomini e donne di età superiore ai 18 anni, intervistati il mese scorso dall'[i]Institut Francais d’opinon publique[/i] per la farmaceutica Mylan.

Il 70% degli italiani, inoltre, si dichiara soddisfatto della propria vita sessuale e afferma che il benessere si prolunga fino ai 65 anni di età. E’, infatti, dai 65 anni in poi che le cose iniziano a cambiare: il 64% degli uomini ha sperimentato un calo del desiderio, il 51% ha avuto difficoltà a raggiungere un orgasmo ed il 64% soffre di disfunzione erettile. Invece hanno avuto questo disturbo solo il 35% degli uomini fra i 35 e i 40 anni di età.

«Chi ha problemi sessuali ne parlerebbe con il partner piuttosto che col proprio medico», si legge nel sondaggio. «Se questo è segno di progresso il consulto con lo specialista aiuterebbe ad individuare lo stato di salute generale perchè la disfunzione sessuale segnala numerose patologie, come diabete di tipo 2, depressione e disturbi neurologici», si legge nella nota stampa della azienda farmaceutica che ha commissionato la ricerca.

[url”Torna alla sezione ‘Dark Room'”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=538[/url]

Più informazioni su

X