IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Raccomandate, si possono spedire da casa

«Da oggi a L’Aquila è possibile spedire raccomandate da casa o dall’ufficio. Arriva infatti il “postino telematico”, ovvero il portalettere dotato di palmare che può accettare le raccomandate, anche con avviso di ricevimento, destinate a tutto il territorio nazionale e rilasciare la ricevuta di spedizione al mittente. Tutto comodamente dalla propria abitazione oppure dall’ufficio, senza la necessità di recarsi all’ufficio postale». A comunicarlo, attraverso una nota, è Poste italiane.

«Il cliente – prosegue la nota – potrà scegliere di effettuare il pagamento direttamente al portalettere tramite Pos, (accettate carta Postamat, Postepay e le più comuni carte di pagamento) il quale provvederà a rilasciare regolare ricevuta di pagamento».

A L’Aquila sono 75 i portalettere che provvedono alla consegna della corrispondenza, per un totale di circa 29mila civici: circa 54 mila famiglie e 3.600 attività commerciali.

«È un nuovo passo in avanti della ‘rivoluzione tecnologica’ ancora in corso in Poste Italiane, con il preciso obiettivo di offrire qualità e comodità ai cittadini, ai professionisti e alle imprese che operano sul territorio. Sicuramente una grande conquista per tutti», commenta Isabella Santucci, responsabile dei Servizi Postali a L’Aquila Centi Colella.

Poste Italiane informa che «grazie al “Postino Telematico” sono a disposizione “a domicilio” nella provincia di L’Aquila molti servizi postali e finanziari quali, ad esempio, il pagamento dei bollettini di conto corrente postale, la possibilità di concordare il recapito delle raccomandate che non sono state consegnate per assenza del destinatario (servizio Chiamami), la possibilità di scegliere modalità di consegna personalizzata della corrispondenza (servizi Seguimi, Aspettami e Dimmiquando). Grazie ai più moderni dispositivi per i servizi in mobilità (palmare, stampante e pos) i portalettere sono oggi in grado di effettuare più rapidamente le operazioni di consegna della corrispondenza».

«La raccomandata a domicilio – conclude Poste Italiane – può essere richiesta chiamando il numero verde di Poste Italiane 803.160 oppure direttamente tramite il sito www.poste.it».

X