IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Cam, prosciolti in 4 per falso in bilancio

Sono stati prosciolti dall’accusa di aver falsificato i bilanci del Consorzio acquedottistico marsicano. Il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Avezzano, Andrea Taviano, ha scagionato nell’udienza di ieri mattina i tre ex rappresentanti del Cda, Gianfranco Tedeschi, Berardino Franchi e Pasqualino Di Cristofano, oltre a Lucia Falcetelli e Mario Cantoresi, rispettivamente coordinatore finanziario contabile e responsabile dell’ufficio finanziario.

Secondo le indagini del procuratore della Repubblica di Avezzano, Vincenzo Barbieri, che aveva chiesto il rinvio a giudizio, c’era stato da parte dei cinque accusati il tentativo di far apparire ai soci del Cam (35 Comuni marsicani) la situazione migliore di quanto in realtà non fosse, fornendo false comunicazioni sul bilancio relativo all’esercizio 2008 dell’ente pubblico economico Consorzio acquedottistico spa.

Il Cam avrebbe aumentato così artificiosamente ricavi e crediti aggiustando, secondo il Pm, le poste in bilancio in modo da riportare un risultato positivo. Secondo il giudice, tutte le accuse si sono rivelate infondate. Soddisfazione per il proscioglimento di Di Cristofano, consigliere comunale di Magliano, è stata espressa dal vicesindaco Antonio Morgante.

Il collegio difensivo era composto dagli avvocati Antonio Milo, Angelo Iacomini, Domenicantonio Angeloni e Stefano Guanciale, la parte civile da Mario Petrella.

Fonte: Il Centro