IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Forum delle città celestiniane

Si è svolto a L’Aquila, al Palazzetto dei Nobili, nelle giornate di venerdì 14 e sabato 15 giugno, il primo Forum delle città celestiniane.
Un grande successo di partecipazione: ben venti delegazioni e più di cinquanta partecipanti per il convegno su San Pietro Celestino V, di cui ricorreva questo anno il settimo centenario della canonizzazione ad Avignone avvenuta nel 1313.

L’accoglienza delle delegazioni è avvenuta venerdì pomeriggio al Palazzetto dei Nobili e, dopo i saluti istituzionali, gli ospiti hanno fatto un tour della città che gli ha permesso di conoscere il dramma e gli effetti ancora evidenti del terremoto, ma anche le tante bellezze architettoniche e la storia della città. La giornata di sabato è stata invece interamente dedicata al Convegno.

Si è riusciti a stabilire una serie di legami e collegamenti tra le città, che porteranno nei prossimi mesi ad ulteriori iniziative concordate per la valorizzazione di Celestino V a Lecce, Norcia, Isernia e Bologna.
«Ho ricevuto l’apprezzamento entusiasta delle delegazioni e l’invito a ripetere la manifestazione, – ha dichiarato l’assessore Lelio De Santis – ad estenderla e coinvolgere tutte le realtà celestiniane nei prossimi anni. Il Forum è stato occasione non solo di tanti scambi storico-culturali su Celestino V ma anche un piacevole momento per instaurare importanti relazioni sociali ed economiche per il futuro».

Molto importante la parte storica e culturale del Convegno, oltre che religiosa, curata dagli interventi di relatori esperti: il vescovo di Sulmona, Monsignor Spina, il vescovo vicario di Isernia, Monsignor Palumbo, la professoressa Stefania Di Carlo, il presidente del Centro Studi Celestiniano Floro Panti, il professor Romano Cordella e Rita Chiaverini, la direttrice degli affari culturali di Limay, Elodie Bergeron, il vescovo ausiliario Monsignor D’Ercole, padre Quirino Salomone e tutti i rappresentanti dei Comuni che hanno raccontato la loro testimonianza del legame storico con il nostro papa Celestino: Bologna, Limay, Norcia, Lecce, Ripalimosani, Isernia, Fumone, S.Angelo Limosano, San Severo, Monte Santangelo, Salle, Lama dei Peligni, Sulmona, Castel Di Sangro, Guardiagrele, Lama dei Peligni e Roccamorice.